Quantcast

Limone Piemonte, arriva il commissario straordinario per il Tenda: Conte propone Nicola Prisco

Si tratta del responsabile della struttura territoriale Lombardia dell'ANAS. Il Governo ha inserito la costruzione di una nuova canna mono-direzionale (lunga 3,3 chilometri) tra le 59 opere prioritarie a livello nazionale

Nicola Prisco, responsabile della struttura territoriale Lombardia dell’ANAS: è lui il commissario straordinario per la ricostruzione del Tenda proposto dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al Parlamento, che ora dovrà fornire il parere delle proprie commissioni competenti in materia.

Nella giornata di ieri, infatti, il Governo ha scelto in tutto 30 commissari per realizzare o completare 59 opere pubbliche considerate strategiche in tutta Italia, fra cui figurano strade, ferrovie, dighe, porti e caserme.

Nel novero rientra anche la strada statale 20 del Colle di Tenda: il progetto prevede la costruzione di una nuova canna mono-direzionale in direzione Italia-Francia di lunghezza pari a circa 3,3 chilometri, mentre per il collegamento Francia-Italia è previsto l’ampliamento dell’attuale tunnel sino al raggiungimento delle dimensioni della nuova canna. Le due gallerie saranno collegate da by-pass pedonali e carrabili; sono altresì previsti interventi sulle viabilità di accesso al tunnel.