<-- fb verification -->

Intervento di sistemazione delle frane sulla provinciale 216 verso Caprauna

Approvato dalla Provincia il progetto definitivo con un impegno di spesa di 350.000 euro

Intervento della Provincia per la sistemazione delle frane di valle in diversi punti della strada provinciale 216, nel tratto dal bivio della statale 28 verso Caprauna. Il progetto definitivo di 350.000 euro (di cui 231.500 euro per lavori e il rimanente per somme a disposizione), finanziato dalla Regione Piemonte, rientra nella rimodulazione del Piano degli interventi relativi agli eventi meteo del maggio 2008 approvato con decreto regionale nel 2019.

Si tratta di diversi interventi, sia sul territorio del comune di Ormea, sia di Caprauna. Al km 1+150, nel comune di Ormea sarà ricostruito un tratto di rilevato stradale e di banchina franati con la realizzazione di un’opera di sostegno in gabbionate di pietrame fondate su micropali in prossimità del piede della scarpata. Ai km 2+400 e 3+100 della provinciale 216, sempre nel Comune di Ormea, si prevede di realizzare, sul lato superiore della frana (km 3+100), un muro di sostegno in calcestruzzo armato fondato su micropali e rivestito con pietrame per un tratto lungo 31 metri. In corrispondenza del km 2+400 (porzione inferiore della frana) si ipotizza di completare l’intervento con la costruzione di un’opera di contenimento in gabbioni di pietrame ad altezza ridotta in modo tale che possa costituire una barriera di contenimento del materiale minuto che dovesse ulteriormente franare. Infine, al km 10+500 della provinciale 216 nel comune di Caprauna saranno ripristinate scarpata e sede stradale tramite un muro di sostegno in cemento armato fondato su micropali per circa 40 metri. Il riempimento dietro il muro sarà effettuato con materiale derivante dagli scavi e altro materiale anidro, posato e costipato in opera. Sulla scarpata riprofilata sarà posato un geotessuto antierosivo e verrà effettuata l’idrosemina di specie vegetali autoctone.