Intervento di 250 mila euro per la frana sulla provinciale 32 Ceva-Pedaggera

Sarà ricostruito un muro di sostegno di valle e miglioato il sistema di raccolta e smaltimento delle acque piovane

Sarà un intervento di 250 mila euro per opere di sostegno, già approvato dalla Provincia a fine anno con decreto del presidente Federico Borgna, a risolvere il problema della frana di valle sulla strada provinciale 32 nel tratto Ceva-Pedaggera al km 2+700 causata dagli eventi alluvionali che si sono susseguiti negli anni dal 2009 al 2016 un po’ su tutto il territorio di Langa, Roero, Monregalese e Alto Tanaro. In questo caso sono venute a cedere le preesistenti opere di sostegno di valle, composte da muri cellulari e il dissesto è stato caratterizzato da una frana per colamento per oltre 120 metri verso valle.

Il progetto della Provincia prevede la messa in sicurezza del tratto stradale mediante la realizzazione di un muro di sostegno in cemento armato fondato su pali di medio diametro, la ricostruzione del rilevato stradale e il ripristino di tutta la sede stradale interessata dalla frana e interventi di miglioramento della raccolta e smaltimento delle acque piovane. La spesa complessiva di 250.000 euro (di cui 165.000 euro per lavori a base di gara e 85.000 euro per somme a disposizione dell’amministrazione) sarà coperta con fondi Fsc 2014-2020 decreto Ministero del 2018 e convenzione tra la Regione Piemonte e la Provincia di Cuneo del 2019.