Quantcast

Il comune di Cavallermaggiore sottoscrive una convenzione con il Centro Cicogne ed Anatidi di Racconigi

Cavallermaggiore. L’amministrazione comunale di Cavallermaggiore ha scelto di sottoscrivere una convenzione con il Centro Cicogne ed Anatidi di Racconigi.
Le motivazioni di questa decisione non riguardano solamente l’adempimento delle indicazioni della Legge Regionale in essere, ma si basano anche sul legame che questa amministrazione ha con una realtà che da tempo svolge un ruolo importante sul nostro territorio. Le loro azioni di recupero e soccorso degli animali feriti e bisognosi, infatti, costituiscono un’attrazione formativa e turistica famosa nella nostra zona. Le numerose visite al centro racconigese, sia scolastiche che famigliari, hanno arricchito negli anni le nuove generazioni e dimostrano il valore educativo di questo luogo.

Questo momento così difficile ha colpito in modo importante il centro di Racconigi, privandolo degli introiti economici che i visitatori portavano e che permettevano di far fronte alle spese vive del progetto.

“Credo sia importante, quindi, che facciamo la nostra parte sostenendolo concretamente e che anche gli altri comuni seguano il nostro esempio e sottoscrivano questa convenzione” ha affermato il sindaco Davide Sannazzaro.