Fondo imprese: la Giunta di Verzuolo abbassa il criterio del fatturato per aiutare più aziende

Il Comune ha messo a disposizione 77.000 euro

Nella mattinata di oggi, 13 gennaio, la Giunta comunale di Verzuolo ha approvato l’integrazione alla delibera con cui a fine anno aveva attivato il Fondo Imprese per le attività che hanno sofferto la crisi causata dal Coronavirus.

Da un’analisi con le associazioni di categoria e con le stesse attività era infatti emerso come il criterio della riduzione del fatturato di almeno il 50% nell’anno 2020 in riferimento all’anno 2019 andasse adeguato per sostenere maggiormente il settore. La Giunta ha così abbassato tale percentuale al 35% e allungato i termini di presentazione delle domande al 10 febbraio. In evidenza, sulla prima pagina del sito istituzionale, i moduli per la presentazione.

A disposizione ci sono 77.000 euro, tutti di competenza della cassa comunale.
Di questi 36.000 euro sono riservati al sostegno delle imprese del settore commercio e 41.000 euro alle piccole imprese (artigianato e servizi).