Quantcast

Envie piange il giovane trentenne Marius

Il ragazzo è deceduto dopo due anni e mezzo di coma in seguito all'ictus che lo aveva colpito nel maggio del 2018

Più informazioni su

Envie. Marius Gadalean se n’è andato quest’oggi, martedì 26 gennaio, a soli 30 anni dopo due anni e mezzo di coma.

Nella primavera del 2018 fu colpito da un ictus.

Il giovane era un appassionato di podismo, tesserato della Podistica Valle Infernotto. La società nella primavera 2020 per aiutare Marius e la sua famiglia aveva scelto di devolvere l’incasso delle quote della corsa in montagna Barge-Montebracco alla quale Marius era solito partecipare.

Marius è stato accudito in questi anni da mamma Elisabeta che già lo scorso anno aveva perso l’altra giovane figlia Alexandra per un tumore. Oltre alla mamma lascia la compagna Giulia.

In tanti oggi hanno scritto sulla sua pagina Facebook. “Mentre questa mattina io arrivavo quassù..tu decidevi di salire ancora più in su… ciao Marius Gadalean vai avanti che ne hai più di tutti… Ciao amico mio… buona salita” scrive Fabio. Il pensiero di Silvia: “Un abbraccio Marius, ora avrai ritrovato tua sorella, fatevi buona compagnia, ed aiutate tua Mamma e tutti quanti vi vogliono bene”. Infine Giorgio: “E da un po’ che non ci sentiamo caro amico.. Non mi scorderò mai dei bei momenti passati insieme.. Ti ho sempre stimato e ammirato perché in te vedevo una marcia in più.. Mi mancheranno tutte le risate che ci facevamo quando festeggiavamo i capodanni su in montagna a Crissolo.. che ridere.. E per il lampadario che ti avevo chiesto di costruire lascia stare.. almeno posso ricordarmi di te ogni volta che guardo il lampadario sfigato che ho in cucina che non e il tuo.. Purtroppo il destino ha deciso di fermare la tua corsa troppo presto ma non il tuo ricordo.. quello rimarrà sempre dentro ognuno di noi. Riposa in pace Marius Gadalean.. sei stato un ottimo amico Grazie di tutto.

Più informazioni su