Doppio impegno pugliese per la Vbc Synergy Mondovì

I galletti sono attesi dall’impegno di lunedì sera contro Castellana Grotte ma rimarranno in Puglia fino a mercoledì, quando affronteranno Taranto per il recupero. Due gare essenziali per Mondovì, alla ricerca di punti salvezza.

Inizio di girone di ritorno per il Vbc Synergy Mondovì, che lunedì sera sarà impegnato al PalaGrotte contro la Bcc Castellana. I monregalesi poi si fermeranno in Puglia, e mercoledì 6 gennaio saranno di scena al PalaMazzola per il recupero contro la Prisma Taranto. Quindi doppio confronto casalingo: domenica 10 al PalaManera arriverà Ortona, e martedì 12 si disputerà l’ultimo recupero, contro Emma Villas Siena.

GLI AVVERSARI. La squadra allenata da Gulinelli è tornata alla vittoria proprio prima di Capodanno, nel recupero casalingo contro Cantù, e in classifica ha un punto in meno dei monregalesi. Nell’ultima settimana ha ufficializzato due partenze: quella dello schiacciatore Vedovotto, accasatosi a Lagonegro, e quella dell’opposto olandese Van Dijk. Il sestetto titolare dovrebbe essere composto dalla diagonale Garnica-Cazzaniga, dai centrali Gitto e Patriarca e dagli schiacciatori Rosso e Ottaviani, con il giovane De Santis libero.

QUI MONDOVÌ. «Ci aspettano cinque partite in due settimane – il commento del vice allenatore Emanuele Negro -, un periodo intenso in cui cercheremo di continuare a sviluppare il nostro gioco come nelle ultime settimane, dopo l’arrivo dell’alzatore Putini. L’obiettivo è continuare a migliorare e cercare di portare a casa più punti possibili, anche se siamo consapevoli che saranno tutte partite impegnative e molto difficili per noi».

RECORD. Tra i monregalesi Borgogno è a 18 punti dai 2.100 in carriera, mentre Ferrini con 21 punti raggiungerebbe i 100 in stagione. A Marra mancano invece 14 punti per arrivare ai 300 in tutte le competizioni. Dall’altra parte della rete anche Gitto “vede” i 2.100 punti in carriera (è a -13), mentre a Cazzaniga ne manca uno soltanto per arrivare a 7.100, e con 5 arriverebbe a 100 in stagione. Al centrale Patriarca mancano 17 attacchi vincenti per arrivare a quota 1.500 in Regular Season mentre lo schiacciatore Rosso con due aces arriverebbe a 200 battute vincenti in carriera, e con 4 punti a 5.100 punti in tutte le competizioni.

PRECEDENTI. Quello di lunedì sarà il sesto confronto in Serie A tra le due squadre: finora i pugliesi hanno vinto sempre vinto, i monregalesi non sono mai riusciti ad imporsi. All’andata la Bcc vinse al tie-break al PalaManera