Carrù, nuova rotatoria in via Stazione: lavori al via in primavera?

Il primo cittadino, Nicola Schellino, ha ufficializzato la notizia attraverso i propri canali social. Il consigliere provinciale Pietro Danna aggiunge: "L'iter della rotatoria in questione è in fase avanzata e l'opera verrà presto messa a bando. Nel contempo, sempre sulla fondovalle, inizieranno presto gli interventi per la rotonda in località Tuma a Clavesana"

L’ufficialità è giunta in queste ore direttamente attraverso la pagina Facebook del sindaco di Carrù, Nicola Schellino: il responsabile dell’area tecnica del Comune ha provveduto a validare il progetto esecutivo e ad approvare il nuovo quadro economico relativo alla realizzazione dell’impianto di illuminazione pubblica a servizio della nuova rotatoria in via Stazione.

“Tale progetto – spiega il primo cittadino – risulta inserito nel più esteso intervento di messa in sicurezza del bivio strada provinciale 12-strada provinciale 22 direzione località “Stazione di Carrù”, mediante realizzazione di una rotatoria, attuato dalla Provincia di Cuneo. L’intervento in questione non comporta copertura finanziaria da parte del Comune di Carrù, essendo le opere ricomprese nell’’intervento generale a spese della Provincia di Cuneo”.

“Un ulteriore e importante passo formale è stato fatto – conclude Schellino –. Confidiamo pertanto di poter assistere all’inizio dei lavori di realizzazione della nuova rotatoria nella prossima primavera”.

A tal proposito, il consigliere provinciale Pietro Danna asserisce: “L’iter della rotatoria in questione è in fase avanzata e l’opera verrà presto messa a bando. Nel contempo, sempre sulla fondovalle, inizieranno presto i lavori per la rotonda in località Tuma a Clavesana. Si tratta di due infrastrutture la cui realizzazione riveste massima priorità per l’amministrazione provinciale”.