Quantcast

Bonus montagna in Piemonte: subito 2mila euro ai maestri di sci, poi altri ristori

L'annuncio del presidente regionale, Alberto Cirio: "Siamo in attesa di capire le azioni che verranno messe in campo dal Governo"

Il Consiglio regionale del Piemonte ha dato il via libera al bonus montagna: l’ha annunciato sui social network il presidente Alberto Cirio.

“Possiamo così procedere a ristorare le attività particolarmente colpite da lockdown nel periodo natalizio – dichiara il governatore –: alcune immediatamente, come nel caso dei maestri di sci, a cui erogheremo un bonus di 2mila euro, mentre su altre siamo in attesa di capire le azioni che verranno messe in campo dal Governo”.

Le misure regionali verranno appositamente strutturate in modo complementare per compensare quelle nazionali. “Parliamo di un settore che matura la quasi totalità del proprio fatturato nei mesi invernali e che in Piemonte dà lavoro a decine di migliaia di famiglie”, conclude Cirio.