Alba ha perso 251 abitanti rispetto al 1° gennaio 2020

Le statistiche demografici del Comune della “città delle cento torri” confermano il trend negativo che in generale ha accompagnato tutti i più grandi comuni della Granda nell’anno appena concluso.

Più informazioni su

Il Comune di Alba ha una popolazione residente di 31.345 abitanti, 14.883 maschi e 16.462 femmine. Secondo i dati estrapolati dal data base comunale al 31 dicembre 2020, la popolazione residente è diminuita di 251 unità rispetto all’1 gennaio 2020 quando era 31.596. I minori di 18 anni sono 4.634, gli ultra 65enni sono 8.063, gli ultra novantenni sono 547, i residenti che festeggiano 100 anni quest’anno sono 6, gli anziani ultra centenari nati prima del 1920 sono 6.

Nel 2020 sono nati 214 bambini residenti: 119 maschi e 95 femmine. Di questi, 48 sono bimbi nati da genitori stranieri che hanno avuto 28 maschi e 20 femmine.  I residenti morti sono stati 436: 203 uomini e 233 donne. 86 morti in più rispetto all’anno scorso quando erano stati 350.

Gli stranieri residenti sono 3.686: 1.692 maschi e 1.994 femmine. I minori sotto i 18 anni sono 766, mentre gli ultra 65enni sono 167. Rispetto all’anno precedente, la popolazione straniera è diminuita di 46 unità. Infatti, al 31 dicembre 2019 era 3.732. Gli immigrati presenti ad Alba provengono soprattutto da Romania (1.434), Marocco (443), Albania (398), Macedonia (263) e Bulgaria (165).

Per quanto riguarda lo stato civile, durante l’anno 2020 in città sono stati celebrati 57 matrimoni. Di questi, 52 sono matrimoni solo con rito civile, il rimanente 5 con cerimonia religiosa. Mentre nel 2019 erano stati celebrati 100 matrimoni, 58 matrimoni solo con rito civile e 42 con cerimonia religiosa. Nell’arco del 2020 ad Alba sono state celebrate anche 2 unioni civili.

Infine, le persone che hanno avuto la cittadinanza italiana nel Comune di Alba sono state 78.

 

Più informazioni su