Quantcast

Sci, Spadafora annuncia il colpo di grazia: “Saremo costretti a tenere ancora chiuse le attività”

Il ministro dello Sport, intervenuto su Rai Tre ad "Agorà", spiega: "Non stiamo abbandonando nessuno, arriveranno ristori cospicui"

Non giungono notizie positive in materia di riapertura degli impianti sciistici in Italia, purtroppo.

Questa mattina, il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, è intervenuto ai microfoni della trasmissione di Rai Tre “Agorà” per annunciare l’amaro verdetto: Sicuramente saremo costretti a tenere ancora chiuse queste attività, ma non stiamo abbandonando nessuno. La verità è che non siamo ancora usciti dalla crisi e dovremo farlo in contemporanea con la diffusione dei vaccini, entro gennaio”.

Una vera e propria mazzata per l’intero universo della montagna, anche se Spadafora ha aggiunto: “A gennaio ci sarà il quinto decreto Ristori e per il settore sciistico le risorse stanziate saranno sostanziose”.