Quantcast

Rifreddo si trasforma per il Natale

Impegnati: comune, scuole e singoli cittadini. I bambini potranno imbucare la letterina per Babbo Natale sotto l’albero entro il 17 dicembre

Rifreddo. C’è stato parecchio fermento in questi giorni nel piccolo comune di Rifreddo. Oggetto del via vai di elettricisti e volontari il montaggio delle luminarie natalizie. Si è così provveduto a sistemare il grande albero in piazza con annessa casetta di Babbo Natale e nuove luminarie all’ingresso del paese.

Addobbato il paese, il Comune facendo propria un’idea di alcune mamme tra cui Elisa Nicolino e Giusiano Loredana, ha anche posizionato nella “casetta di Babbo Natale” una bella cassetta rossa in cui i bambini potranno depositare le loro richieste a Santa Claus.

Un’iniziativa che è molto piaciuta e che ha visto anche l’apporto dell’attività Tuttonatura che ha offerto gli addobbi ed allestito la stessa. Concentrandosi sull’iniziativa delle letterine occorre innanzitutto dire che le stesse vanno imbucate entro giovedì 17 settembre. Ovviamente l’iniziativa è intrapresa in accordo con Babbo Natale che nonostante tutti i suoi impegni ha promesso di rispondere a tutti.  

“Intendo ringraziare – commenta il Vicesindaco Elia Giordanino – le insegnanti e i bambini delle scuole di Rifreddo per il grande impegno con cui ogni hanno creano dei fantastici addobbi per il nostro grande albero di Natale.Uun grande grazie anche a Elisa e Loredana per la bella idea e a Tuttonatura per il suo apporto.”

Una bella iniziativa che sicuramente porterà un po più di allegria in un momento purtroppo tutt’altro che felice.