Quantcast

Racconigi ancora nella morsa del Coronavirus: 86 casi attivi, alcuni sono gravi

Il sindaco, Valerio Oderda: "Abbiamo dimezzato del 50% il numero dei contagi, ma la situazione è ancora critica. Non è ammissibile vedere ancora persone in giro senza mascherina"

I casi attivi si sono dimezzati di circa il 50%, ma Racconigi è ancora, purtroppo, nella morsa del Coronavirus, come affermato pubblicamente in un video diffuso sui social network dal sindaco, Valerio Oderda.

Attualmente, la città delle cicogne conta 86 contagiati, quattro dei quali ricoverati in ospedale. Non solo: per alcuni di essi il quadro clinico è particolarmente grave e il primo cittadino ha espresso la propria vicinanza a loro e alle loro famiglie, unito all’auspicio di poterli vedere presto ritornare al loro domicilio e a condurre la vita di prima.

Il sindaco Oderda ha quindi ricordato a tutti l’importanza di non abbassare la guardia, nonostante il lieve conforto regalato da questi nuovi numeri. “Non è ammissibile vedere ancora persone in giro senza mascherina”, ha affermato duramente. Difficile, anzi, impossibile dargli torto.