Progetto della Provincia per lavori sulla strada provinciale 303 nel tratto Ceva-Roascio

Impegno di 200 mila euro per la sistemazione con scogliera di un tratto stradale eroso dal fiume Tanaro

Ammonta a 200 mila euro il progetto definitivo di sistemazione della strada provinciale 303 nel tratto Ceva-Roascio il cui finanziamento rientra nell’ambito del Piano Operativo del Fondo Sviluppo e Coesione Infrastrutture 2014/2020 (Fsc Mit). L’intervento ha lo scopo di mettere in sicurezza un tratto della strada provinciale 303 soggetto ad erosione da parte del fiume Tanaro e prevede la realizzazione di una scogliera in sponda destra orografica, in corrispondenza dell’erosione che ha coinvolto la scarpata a sostegno della strada.

Il cantiere comprende, tra le altre lavorazioni, lo scavo per il cassonetto stradale, la realizzazione di una scogliera in massi ciclopici, la riprofilatura e il raccordo della scarpata monte della scogliera per poi procedere al ripristino della strada con nuove barriere stradali, la ricostruzione del corpo stradale, la pulizia degli attraversamenti stradali, il ripristino delle tubazioni danneggiate così come per i tratti di asfalto maggiormente danneggiati tra Ceva e Roascio fino alla sistemazione finale della sede viaria e della banchina stradale.