<-- fb verification -->

Pony e asini maltrattati torneranno al proprietario? La tribute band cuneese dei Queen canta per loro

Patrick Galella, leader dei "The Dragon Attack", insieme agli altri componenti del gruppo e alla pianista ceca Lucie Halamikowa, ha reinterpretato il brano "Save Me". Il tribunale di Aosta ha dissequestrato gli equini e, fra questi, ci sono anche Paprika e Pegaso, che in questo momento sono ospitati proprio nella nostra provincia

Ricorderete di sicuro, cari lettori, la vicenda che vi abbiamo raccontato nelle scorse settimane su queste colonne e che ha come protagonisti Patrick Galella e Stefania Devalle, responsabili del progetto “Rifugio per Animali Gypsy and Sound” di Lequio Tanaro, i quali hanno deciso di accogliere nella propria fattoria privata la piccola Paprika, femmina di pony di 4 anni, e Pegaso, esemplare maschio di asino di 8 anni.

Étroubles pony asini

Entrambi provengono da Étroubles, paesino della Val d’Aosta, dove le autorità in autunno hanno sequestrato oltre 120 quadrupedi vittime di maltrattamento e abbandono da parte di E.C., allevatore 51enne di Gottolengo (Brescia), al quale sono ricondotte le società agricole proprietarie degli animali e accusato anche di smaltimento illecito di carcasse.

A occuparsi degli animali è stata l’associazione “Horse Angels”, che, a sua volta, ha affidato gli equini ad alcune famiglie che si trovavano nelle condizioni di occuparsi di loro e di curarli, dal momento che erano feriti, stanchi, disidratati e affamati.

Nei giorni scorsi, tuttavia, il tribunale di Aosta ha deciso che i capi dovranno essere tutti restituiti al loro legittimo proprietario. Così, Patrick Galella, frontman della tribute band ufficiale dei Queen “The Dragon Attack”, ha lanciato un’iniziativa canora sul web, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul’argomento, reinterpretando “Save Me”.

“La band ha deciso, durante il lockdown parziale di queste ultime settimane, che impediva ai musicisti di incontrarsi, di realizzare un video a distanza – spiega Galella –. Approfittando dell’occasione, ho chiesto di collaborare con noi a una mia vecchia conoscenza, Lucie Halamikowa, fantastica pianista dalla Repubblica Ceca della band “The Diamonds”, realizzando così un video imperniato proprio sul maxi-sequestro di ottobre e sottolineare che il tribunale di Aosta ha chiesto di restituire gli equini ai proprietari poco prima di Natale. Ha chiesto quindi di restituire gli equini a chi li ha posti nella situazione in cui erano!”.

Patrick Galella lancia così l’appello: “Aiutiamo Horse Angels e le 60 famiglie di affidatari a esercitare il diritto di ritenzione, per non fare andare in fumo tutto il lavoro di recupero degli stessi svolto in questi mesi. L’obiettivo è chiaro, dunque: gli animali devono rimanere dove sono. Inclusi Paprika e Pegaso.