Quantcast

“Per noi la montagna è vita”: Federica Brignone, ex atleti e lavoratori del turismo bianco nel filmato divenuto virale

L'iniziativa è nata sui canali social per sensibilizzare l'opinione pubblica in merito al ruolo cruciale del mondo della neve nell'economia non solo del nostro Paese, ma anche di centinaia di migliaia di famiglie

Gli occhi chiari e magnetici di Federica Brignone campeggiano in apertura e in chiusura di un filmato diffuso sui social network attraverso la pagina “Per noi la montagna è vita” e divenuto virale in pochissime ore. Il suo obiettivo? Sensibilizzare l’opinione pubblica in merito al ruolo cruciale del mondo della neve nell’economia non solo del nostro Paese, ma anche di centinaia di migliaia di famiglie.

“La montagna non è solo una sciata, ma è vita – si legge nella descrizione di quella che può definirsi una vera e propria community del turismo invernale –! Lo è per aziende, camerieri, artigiani, ristoratori e tanti altri. Persone che hanno una vita normale e che hanno famiglie da mantenere. Il nostro obiettivo è raccontare queste storie”.

Oltre alla vincitrice della Coppa del Mondo di sci alpino nella stagione 2019/2020, nel montaggio compaiono anche alcuni ex atleti, come Maria Rosa “Ninna” Quario (mamma di Federica Brignone), l’oro olimpico Daniela Ceccarelli, Barbara Merlin, Paolo De Chiesa e Francesca Canepa.

“In questo video sono racchiusi i pensieri, le emozioni e le preoccupazioni del popolo di montagna, un popolo che chiede solo di poter lavorare, in sicurezza – spiegano i gestori di ‘Per noi la montagna è vita’ –. Un popolo per il quale la montagna non è una semplice sciata, ma è la vita. Ringraziamo tutte le persone che si sono prodigate per la realizzazione di questo video”.