Quantcast

“Oggi niente vaccini, sarete ricontattati”

Una mamma denuncia il disservizio causato dallo sciopero del personale sanitario in data odierna, mercoledì 9 dicembre

Una mamma scrive:

“Stamattina, mercoledì 9 dicembre, come da convocazione ricevuta, mi sono recata all’Asl di corso Francia per il vaccino di mio figlio.

Raggiunta l’Asl io come molte altre famiglie siamo state informate che era stato indetto uno sciopero del personale e siccome non c’era stato il tempo di avvisare dovevamo tornare a casa perché nessun vaccino sarebbe stato somministrato.

E’ una vergogna! A parte il tempo perso, chi magari ha dovuto prender ore di permesso, a livello sanitario è inconcepibile. I vaccini poi vanno fatti in determinati tempi e spesso è difficile anche rimandarli. Questa volta non sussistono più i tempi? Si parla di cose serie, non si scherza con la salute.

Senza parlare di quel “molto probabilmente verrete ricontattati nei prossimi giorni” con cui siamo stati congedati.”