La stanza degli abbracci a Margarita

La Stanza è frutto della generosa donazione che la ditta Olimac srl di Margarita ha fatto al Comune e al Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese

La Residenza Giubergia di Margarita da lunedì 4 gennaio 2021 avrà la sua Stanza degli Abbracci, per ospitare in sicurezza gli incontri tra gli ospiti della casa di riposo e i loro familiari. La Stanza è frutto della generosa donazione che la ditta Olimac srl di Margarita ha fatto al Comune e al Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese, che gestisce la struttura.

La Stanza è un modulo di dimensioni compatte che prevede, nel rispetto della normativa vigente, due ingressi separati e autonomi per gli ospiti e per i visitatori, in un ambiente che, a sua volta, è suddiviso in due aree da una membrana trasparente, realizzata in materiale lavabile e disinfettabile, che garantirà la separazione totale, ma anche la percezione di una vera “vicinanza”.

Il Sindaco di Margarita Michele Alberti esprime un grosso ringraziamento alla ditta Olimac: “A nome della comunità e dei parenti degli ospiti, esprimo un grosso ringraziamento alla famiglia Carboni che dimostra la sua attenzione verso la comunità di Margarita, per la generosità con cui ha aderito, senza esitazione, all’iniziativa che ho proposto a nome del Comune e del Consorzio”. Ai ringraziamenti dell’Amministrazione comunale di Margarita si uniscono il Presidente del Consorzio Giancarlo Arneodo e il Direttore Giulia Manassero: “Quando con il Sindaco abbiamo pensato a questa iniziativa, l’immediata disponibilità e generosità della Olimac ci ha lasciato sorpresi ed enormemente felici.

Nei mesi scorsi, anche la Residenza Giubergia ha attraversato momenti difficili, con non poche positività. Oggi finalmente la situazione è risolta e la struttura è covid free: le attenzioni tuttavia devono rimanere massime, al pari del rispetto delle procedure e dei protocolli, per evitare nuove contaminazioni.

Già prima di Natale abbiamo potuto riprendere gli incontri con i familiari, ma la Stanza permetterà un contatto più ravvicinato, per far sentire i nostri ospiti nuovamente vicini con i loro familiari. Pur sperando che la situazione che abbiamo conosciuto nel 2020 si risolva quanto prima, siamo certi che la Stanza sarà preziosa e utilizzata per molti mesi”. Il Consorzio approfitta dell’inaugurazione della Stanza di Margarita per ricordare che contemporaneamente sono state acquistate altre sette stanze, di concerto con l’Associazione Provinciale Case di Riposo, i Pensionati Cuneesi CISL e l’Associazione Anteas, nell’ambito dell’iniziativa Un abbraccio per Natale.

Ognuna di queste Stanze sarà messa gratuitamente a disposizione delle strutture interessate, per alcuni giorni, durante i quali verranno programmate le visite, in ottemperanza a tutte le indicazioni previste, con la supervisione di personale dedicato e il supporto dei volontari Anteas e Pensionati CISL. Chiunque voglia unirsi alla generosità della ditta Olimac e partecipare alla Raccolta fondi avviata per l’acquisto delle altre Stanze, potrà farlo attraverso il link https://www.retedeldono.it/it/progetti/csac/un-abbraccio-per-natale.