La neve fa slittare la consegna dei vaccini anti-Covid in Piemonte: le 40mila dosi arriveranno mercoledì

La comunicazione è stata fornita ai vertici regionali nel corso della riunione in videoconferenza con la struttura commissariale a Roma, conclusasi pochi minuti fa

Contrariamente a quanto annunciato nel pomeriggio di oggi, lunedì 28 dicembre 2020, dal Ministero della Salute, i vaccini anti-Covid non raggiungeranno il Piemonte nella giornata di domani.

Si è infatti appena conclusa la riunione in videoconferenza con la struttura commissariale a Roma, durante la quale è stato comunicato ai vertici della nostra Regione che l’arrivo delle 40 mila dosi è ufficialmente slittato a mercoledì 30 dicembre per ragioni logistiche legate alla neve.

Per il territorio di Cuneo sono previste 6 scatole e 5850 dosi destinate al nosocomio “Santa Croce e Carle” e agli ospedali di Mondovì, Savigliano, Verduno e alle RSA.