La Fondazione Arte lancia il contest “Aspettando Babbo Natale”

Aperto da oggi, martedì 1 dicembre e fino al 22, a tutti i bambini tra i 3 e i 10 anni, il concorso si propone di chiedere ai più piccoli come vedono questo particolare Natale 2020. Si potranno inviare disegni, racconti e manufatti (fotografati) via mail al Forte di Vinadio, che verranno raccolti in un album.

La Fondazione Artea si prepara alle Feste ormai imminenti e lancia il contest “Aspettando Babbo Natale”. Da oggi – martedì 1° dicembrefino a martedì 22 dicembre i bambini dai 3 ai 10 anni sono invitati ad esprimere cosa significhi per loro questo Natale 2020: emozioni, desideri e progetti prenderanno forma attraverso disegni, racconti e manufatti (da fotografare). Precise indicazioni sono fornite da Babbo Natale in persona attraverso un video pubblicato sulla pagina Facebook del Forte di Vinadio, gli elaborati andranno poi inviati (uno per partecipante) all’indirizzo e-mail info@fortedivinadio.com. Successivamente, sempre sulla pagina Facebook del Forte di Vinadio, verrà creato un album contenente tutti gli elaborati con titolo del lavoro, nome e cognome, età e provenienza dell’autore. La valutazione delle proposte sarà direttamente a cura degli utenti del social network che con i loro “like” decreteranno i cinque vincitori. L’iniziativa è resa possibile grazie al sostegno di Regione Piemonte, con il contributo di Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Fondazione CRC e al supporto di Acqua Sant’Anna Spa e Onofrio Coppola nelle vesti di Babbo Natale. Per ulteriori informazioni consultare il sito www.fortedivinadio.com oppure scrivere a info@fortedivinadio.com o contattare il numero 340 4962384.