Quantcast

In piazza della Rossa il Natale a distanza dei buschesi

Nel cuore della città l'albero e il presepe invitano la comunità a sentirsi unita in questo Natale particolare

Ogni presepe  suo modo è una piccola, o grande,  opera d’arte. Quello comparso questa mattina sotto l’albero di Natale in piazza della Rossa lo è nel suo significato più profondo.

“Questo presepe – è scritto come ‘didascalia’ alla composizione – è stato disegnato e realizzato da una persona ipovedente della comunità Villa Ferrero di Busca. I disegni sono stati fatti “a memoria” dall’autore e poi trasferiti con carta carbone sul legno.  Dona un euro per un caffè agli ospiti  della comunità o per comprare carta e colori che serviranno al laboratorio. Grazie www.insiemeavoi.net“.

“A volte basta poco – dice il sindaco Marco Gallo – per farci sentire più uniti in questo Natale che ci costringe a stare lontani fisicamente. Ringrazio di cuore gli amici della comunità Villa Ferrero. Qui, nel punto più significativo della nostra città, dove si illumina  l’albero di Natale, allestito dai commercianti e sostenuto dal Comune,  si tiene anche un’altra iniziativa natalizia ideata dall’associazione Il salotto delle donne e dedicata in particolare  alle famiglie e ai bambini. I buschesi possono passare in piazza, senza fare assembramento, per dare un segno di solidarietà”.

Il salotto delle donne  non potendo quest’anno,  come di consuetudine, organizzare il laboratorio di creazione di oggetti natalizi, propone sul  suo gruppo aperto  su  Facebook (https://www.facebook.com/groups/1750646121849397) un video tutorial, che sta per essere pubblicato,  in cui si spiega come realizzare un angioletto da appendere all’albero di Natale.   L’”Angelo del cuore”, così si chiama per la precisione, perchè presenta un cuore in evidenza,  si può realizzare in casa con materiali semplici e i più piccoli possono chiedere l’aiuto dei grandi per costruirlo insieme. Le foto delle realizzazioni potranno essere condivise sul gruppo  Fb e chi lo desidera  può portare il suo angelo all’albero di Natale in piazza della Rossa e lasciarlo come addobbo. Occorre naturalmente rispettare le regole del distanziamento anche in questa circostanza.