I Musei di Saluzzo aderiscono all’iniziativa “Piccoli Musei Narranti”

Una mobilitazione nazionale per far fronte alla chiusura forzata di musei e luoghi di cultura senza rinunciare alla divulgazione dell’arte e della storia dei territori. Un occsasione per il pubblico per accedere virtualmente alle realtà museali più importanti all’insegna dello slogan #chiusinonfermi.

I Musei sono chiusi e non possono accogliere i loro visitatori. Hanno però deciso, almeno a Saluzzo, di far sentire la loro voce e la loro presenza dedicando sei appuntamenti sulla pagina facebook MuSa @MuseiSaluzzo in adesione all’iniziativa lanciata dell’Associazione Nazionale Piccoli Musei.

La proposta ideata dall’associazione si chiama “Piccoli Musei Narrranti – #chiusinonfermi” e invita a creare dei video utilizzando narrazioni speciali e significative in grado di rappresentare i musei, i loro territori e le loro comunità di riferimento.

MuSa – Musei di Saluzzo, in collaborazione con gli attori del Teatro del Marchesato di Saluzzo, che condividono insieme ai musei la dolorosa esperienza di chiusura, propongono narrazioni in tema alle realtà museali saluzzesi e storie di personaggi legati alla città e al teritorio circostante. Per il pubblico sarà un’occasione inedita per accedere virtualmente in alcune sale dei musei civici di Saluzzo accompaganti dalla voce e dalla recitazione di un cast d’eccezione.

Le narrazioni, le letture e le poesie dedicate ai personaggi chiave dei nostri musei e alla Città verranno proposte:

Due giovedì di dicembre: 10 – 17 dicembre

Quattro giovedì di gennaio: 7 – 14 – 21 e 28 gennaio

alle ore 16:30 sui canali social del MuSa.