“Grande come sei tu”: Alessio Cavallo canta il suo regalo di Natale per la Croce Bianca di Ceva

Il brano (scritto da Massimo Spinetti) è stato "commissionato" all'artista da Filippo Dapino, presidente del sodalizio cebano, che dichiara: "Questo è un dono per volontari e dipendenti, persone che svolgono il loro servizio senza chiedere nulla in cambio, se non un sorriso"

La voce di Alessio Cavallo, barista 30enne originario di Ceva, ma ora residente a Laigueglia, per un inno di ringraziamento a chi, in tutti questi lunghi e interminabili mesi, non si è mai tirato indietro, esponendosi a continui pericolo e anteponendo le esigenze della comunità alle proprie.

Si intitola “Grande come sei tu” la canzone che il presidente della Croce Bianca di Ceva, Filippo Dapino, ha inteso simbolicamente donare alle “sue” ragazze e ai “suoi” ragazzi, indubbiamente tra gli eroi di questa doppia fase pandemica.

Un brano emozionante, scritto dal produttore Massimo Spinetti e interpretato proprio da Cavallo: “Dopo aver ascoltato Alessio interpretare magistralmente sul web la versione italiana di ‘Hallelujah’, con la quale ha anticipato l’uscita del suo disco, ho deciso di dedicare un singolo a volontari e dipendenti della Croce Bianca di Ceva – spiega il presidente Dapino –. La canzone potrà essere prenotata da oggi, martedì 1° dicembre, su Apple Music e uscirà il 10 dicembre prossimo su tutte le piattaforme digitali di musica, oltre, ovviamente, a YouTube.

Un’iniziativa, ribadisce e conclude Dapino, che “vuole essere un modo singolare per elogiare i volontari e i dipendenti che quotidianamente svolgono a titolo gratuito il loro servizio per la popolazione. Un regalo di Natale speciale per chi si prende cura del prossimo senza chiedere nulla in cambio, se non un sorriso, soprattutto in questo particolare momento che tutti stiamo attraversando. Il popolo dei volontari in Italia è un esercito, ma questo esercito, in luogo delle armi, adopera tanta professionalità, guanti e mascherine, cercando di accendere, laddove possibile, un sorriso”.

Metà del ricavato delle vendite di “Grande come sei tu” sarà devoluta alla Croce Bianca di Ceva, che durante l’alluvione di venerdì 2 e sabato 3 ottobre, ha subìto gravi perdite in termini di attrezzature e materiali, spazzati via o rovinati dalla furia delle acque del fiume Tanaro.