Quantcast

Gli auguri del sindaco di Limone Piemonte: “Dobbiamo guardare con serenità e ottimismo al futuro”

Il primo cittadino, Massimo Riberi, ha fornito anche aggiornamenti sulla situazione pandemica nel Comune della valle Vermenagna e sui lavori post alluvione

“Siamo ormai prossimi alle festività natalizie e alla fine del 2020, che, a livello mondiale e in particolar modo da noi, ha seminato distruzione e morte con l’alluvione e la pandemia di Coronavirus”.

Sono queste le prime parole pronunciate dal sindaco di Limone Piemonte, Massimo Riberi, nel videomessaggio di auguri natalizi pubblicato sui canali social del Comune della valle Vermenagna.

Il primo cittadino ha inoltre sottolineato che “dobbiamo guardare con serenità e ottimismo al futuro. Come ho sempre detto, noi limonesi siamo gente di montagna: a volte risultiamo rudi, ma abbiamo un cuore grande. Siamo coriacei e lavoratori e non ci siamo mai arresi di fronte alle difficoltà.

Dopo un rapido aggiornamento circa la situazione Covid (ad oggi a Limone Piemonte vi sono 28 persone positive, 14 in isolamento fiduciario e 24 in quarantena, ndr), Riberi ha parlato dei lavori post alluvione: “Stiamo effettuando il disalveo dei torrenti, in particolar modo nel tratto del Vermenagna tra le località Fantino e Sant’Anna. Stiamo altresì eseguendo il rifacimento della scogliera a protezione del piazzale Nord e abbiamo ripristinato e messo in sicurezza il ponte San Francesco e il tratto di via Cuneo compreso fra corso Torino e il piazzale Don Raimondo Milano. Abbiamo ultimato anche le opere di protezione di via Genova nel segmento fra la chiesetta della Madonnina e il tratto a monte.

Sono inoltre “finiti i lavori della messa in sicurezza della seggiovia Cabanaira, che ha già ottenuto il via libera dell’Ustif, e della cabinovia Severino Bottero, con quest’ultima che verrà collaudata a giorni sempre dall’Ustif. Stiamo lavorando anche alla messa in sicurezza al ponte del Fantino e proseguono gli interventi di difesa spondale e di ricostruzione della strada in viale Valleggia per avere una viabilità a senso unico entro il 10 gennaio”.

A seguito di un doveroso ringraziamento alle imprese aggiudicatarie dei cantieri per la sensibilità e la disponibilità dimostrate, lavorando anche il sabato, la domenica e nei giorni festivi, il sindaco ha formulatoi più sinceri auguri di un sereno Natale e di un felice 2021, pieno di gioia, di serenità e di speranza”.