Che 2021 sarà per imprese ed istituti di credito?

È questa la domanda a cui si tenterà di dare risposta nei quattro webinar online organizzati dal Comitato Piccola Industria di Confindustria Cuneo. Il primo appuntamento è fissato per mercoledì 9 dicembre.

Il nuovo rapporto banca-impresa” è il tema, di stretta attualità, al centro del ciclo di quattro webinar promosso dal Comitato Piccola Industria di Confindustria Cuneo insieme alla Sezione credito e finanza dell’associazione datoriale che inizierà mercoledì 9 dicembre, alle 16, con il seminario dal titolo “L’anno che verrà per imprese e istituti di credito”. Per questo come per i successivi incontri on-line l’iscrizione, gratuita, va effettuata su confindustriacuneo.it/calendario.

Ognuno degli appuntamenti in programma prevede interventi di taglio pratico e una tavola rotonda conclusiva per condividere testimonianze e best practice aziendali.

Il calendario, dopo l’appuntamento di mercoledì 9, propone l’approfondimento dei seguenti temi: mercoledì 27 gennaio, ore 16, “Le buone azioni per un buon merito creditizio”; mercoledì 24 febbraio, ore 16, “Pianificazione della finanza d’impresa”; mercoledì 24 marzo, ore 16, “Il credito e la finanza nel bagaglio dell’export manager”.

Il primo webinar, introdotto e moderato da Elena Boretto, responsabile del Servizio credito e finanza di Confindustria Cuneo, inizierà con la relazione di Piero Biagi, presidente della Sezione credito finanza e direttore della Bam, su “Evoluzione del mondo bancario e impatti sulle imprese”. Gli argomenti trattati saranno: l’evoluzione normativa e regolamentare, i nuovi sistemi di valutazione del credito e gli impatti per le aziende e l’impatto della nuova organizzazione del mondo bancario.

I nuovi adempimenti imposti dal Codice della crisi e dell’insolvenza (contesto normativo, assetti organizzativi adeguati e indici di allerta) saranno illustrati da Alessandro Baruffaldi, director di Deloitte & Touche spa.

Seguirà una tavola rotonda con, oltre ad Alessandro Baruffaldi e a Piero Biagi: Alessandra Greco, Area credito e finanza di Confindustria; Maurizio Grosso, consigliere di Cndcec (Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili); Giuseppe Aimi, direttore regionale Piemonte e Liguria di Bper Banca.

Il presidente del Comitato Piccola Industria di Confindustria Cuneo, Alberto Biraghi, commenta: «Si tratta di un’iniziativa che avevamo messo in programma da tempo, con seminari da svolgere in presenza, che l’emergenza sanitaria ci ha obbligato a sospendere. Abbiamo deciso di passare all’on-line e di avviare il progetto, adattandolo alla nuova modalità, che del resto consente una partecipazione potenzialmente più ampia, perché sono questioni davvero molto importanti per il futuro, in particolare per le Pmi, le quali hanno la necessità di sapersi orientare fra le molte novità riguardanti il mondo degli istituti di credito. La Sezione credito e finanza di Confindustria Cuneo, con la quale abbiamo organizzato i webinar, è un riferimento di grande autorevolezza, così come lo sono i relatori che prenderanno parte ai quattro appuntamenti. Sono certo siano momenti di approfondimento che si riveleranno di grande aiuto per le Pmi che vi parteciperanno».

Piero Biagi, presidente della Sezione credito e finanza di Confindustria Cuneo, spiega: «Il mondo creditizio, non solo quello italiano, è a una svolta epocale e irreversibile, sia dal punto di vista normativo, con le nuove regole comunitarie, sia per quanto riguarda il panorama di un mercato in velocissima evoluzione. Questi webinar nascono con l’intento di aiutare, soprattutto le Pmi, a comprendere bene il mutamento in atto, perché, se le grandi aziende hanno la possibilità di orientarsi e adeguarsi ricorrendo a risorse specializzate interne, quelle di dimensioni minori in genere non hanno questa opportunità che oggi è fondamentale. Riteniamo, quindi, che possano essere utili indicazioni concrete per sapersi orientare e facilitare la reciproca comprensione, scopo per il quale sono stati organizzati i seminari on-line che inizieranno il 9 dicembre».

Per avere maggiori informazioni sul ciclo di webinar “Il nuovo rapporto banca-impresa” si può scrivere a comunicazione@confindustriacuneo.it