Quantcast

Camion e auto incolonnati sulla statale 28: servono le catene per proseguire

Il sindaco di Nucetto, Enzo Dho: "Siamo alle prese con i soliti problemi che si palesano in inverno lungo la carreggiata. I tre lavori di ammodernamento della statale 28 previsti da anni dall'Anas vengono puntualmente rimandati e uno di essi riguarda proprio l'eliminazione della salita del Mombrignone"

La nevicata che si sta abbattendo in questi minuti sulla provincia di Cuneo non sta risparmiando neppure l’area di Ceva e della val Tanaro. Come vi abbiamo raccontato questa mattina, un camion in discesa ha perso aderenza sull’asfalto e si è messo di traverso sulla statale 28, lungo la salita del Mombrignone.

Ora, con l’ausilio di trattore, il mezzo è stato riportato sulla sua corsia di pertinenza, ma la spessa coltre accumulatasi a terra ha fatto sì che anche per gli altri veicoli ci fossero alcune difficoltà a proseguire e si è reso necessario il montaggio delle catene.

A proposito di questa situazione, il sindaco di Nucetto, Enzo Dho, dichiara: “Siamo alle prese con i soliti problemi che si palesano in inverno lungo la carreggiata. I tre lavori di ammodernamento della statale 28 previsti da anni dall’Anas vengono puntualmente rimandati e uno di essi riguarda proprio l’eliminazione della salita del Mombrignone”.

Inutile sottolineare, dunque, come serva intervenire quanto prima al fine di evitare ulteriori disagi futuri.