8mila euro dalla Regione Piemonte per Nucetto: finanzieranno il progetto di Protezione Civile

Il sindaco, Enzo Dho: "Questo risultato ci premia e mette in evidenza, ancora una volta, lo straordinario lavoro che questi volontari svolgono con grande spirito di abnegazione e sacrificio"

8.080 euro provenienti dalla Regione Piemonte finiscono nelle casse comunali di Nucetto, piccola realtà della valle Tanaro, che nei mesi precedenti ha presentato un progetto (da 14.604,62 euro) per concorrere al bando per la concessione di contributi a favore delle associazioni di volontariato di primo livello e dei gruppi comunali/intercomunali di protezione civile per il potenziamento della logistica, mediante l’acquisto di attrezzature, mezzi e dotazione di dispositivi di protezione individuale.

Il progetto, risultato il migliore della provincia di Cuneo, prevede un’esercitazione intercomunale con alcune giornate dedicate alla manutenzione di aree di interesse pubblico, la regimazione delle acque lungo la viabilità di versante e la pulizia dei rii a ridosso dell’abitato e delle infrastrutture e alcuni interventi sui rii minori e sulle fasce riparie e sulla viabilità alternativa, oltre all’acquisto di un braccio decespugliatore.

“Un sentito grazie da parte mia e dell’amministrazione comunale va a tutti volontari del gruppo comunale di Protezione Civile – asserisce il sindaco, Enzo Dho – per il costante impegno e supporto alla comunità, soprattutto in questo anno difficilissimo, reso tale sia dall’emergenza sanitaria causata dalla pandemia, che dagli eventi atmosferici che si sono abbattuti sul nostro territorio il 2-3 ottobre. Questo risultato ci premia e mette in evidenza, ancora una volta, lo straordinario lavoro che questi volontari svolgono con grande spirito di abnegazione e sacrificio. Il loro impegno è motivo di orgoglio e fa onore alla comunità nucettese”.