Torre San Giorgio: Festa dell’Albero foto

Il Comune, cercando di stemperare il clima di paura che in in quelle ore attanagliava tutti per la crescita del contagio covid, ha voluto promuovere un suo "bollettino" giornaliero, dal sapore green

Torre San Giorgio. Come ogni anno, il Comune di Torre San Giorgio ha coinvolto le scuole nella Festa dell’Albero. La scorsa settimana i piccoli dell’Infanzia e gli alunni delle Elementari hanno preso parte (e dato concretamente una mano) alla piantumazione di una pianta nell’area verde di piazza Cravero.

L’albero è un simbolo, che ci ricorda oggi un più che mai l’importanza della tutela ambientale e della cura del verde. In preparazione della Festa, in classe i bambini hanno approfondito i temi legati ai cicli naturali, alle funzioni delle foreste e alla tutela dell’ecosistema. Hanno poi arricchito la cerimonia all’aperto con letture e interventi sul tema. Erano presenti gli amministratori comunali e rappresentanti delle associazioni locali.

Il Comune, cercando di stemperare il clima di paura che in in quelle ore attanagliava tutti per la crescita del contagio covid, ha voluto promuovere un suo “bollettino” giornaliero, dal sapore green. Eccolo:

“Il bollettino di oggi: 10.000 nuovi frassini hanno virato al giallo, centinaia di ciliegi sono passati al rosso, si attende a giorni l’ondata di arancione che investirà milioni di larici. Se qualche albero intorno a voi manifestasse i sintomi (caduta di foglie, sferzate di colore e nostalgia) non abbiate paura: abbracciatelo, e lasciatevi contagiare dalla magia dell’autunno”.