Tavola Rotonda di Fratelli d’Italia sui problemi dell’agricoltura cuneese

"Un progetto molto ambizioso, ma realizzabile, che porterà un giorno a risultati concreti, rete e vittorie sino ad oggi credute impensabili e inattuabili"

Scrive Fratelli d’Italia provincia di Cuneo.

“Le gravi problematiche cui è soggetto il mondo dell’agricoltura, in Provincia di Cuneo e in tutta Italia, sono ormai ben note. Tra le gravi criticità più volte evidenziate, le difficoltà annuali e
ripetute legate agli stagionali e alla manodopera richiesta per la raccolta della frutta. Per questa ragione, Fratelli d’Italia ha deciso di promuovere un Tavola rotonda, che ha l’ambizioso obiettivo di raccogliere quelle che sono le principali istanze del mondo agricolo, cercando una soluzione alle numerose problematiche evidenziate ed incentivando il dialogo e il confronto tra i vari attori di questo importantissimo settore, da sempre fondamentale e di primaria rilevanza per la nostra Provincia.

Questo nuovo tavolo di lavoro, che segue l’iniziativa sull’agricoltura proposta dal Circolo Fratelli d’Italia del Saluzzese nel mese di agosto, si sviluppa su una proposta della nostra parlamentare, l’Onorevole Monica Ciaburro, e con il supporto del Coordinamento Provinciale guidato da William Casoni. Si tratterà di una occasione di confronto operativo, che saprà mettere insieme idee e proposte diverse, da trasformare in azioni concrete che si impegnino a risolvere le problematiche collegate a questa delicatissima tematica.

Certi del fatto che ogni proficua proposta politica nasce da un confronto diretto con chi vive quotidianamente questa realtà, possiamo vantare la partecipazione di diverse associazioni di categoria, tra cui AOP Asprofruit, Confcooperative, ma anche di varie aziende agricole, comuni, forze dell’ordine, cooperative e sindacati, in numerosi incontri programmati volti a studiare, sondare e dirigere operazioni sistematiche ed incisive che vadano a rompere i meccanismi fallimentari che si ripetono anno dopo anno e che, di volta in volta, si ripresentano con nuove sfide sempre più difficili e complesse da gestire.

Protagonisti di questi incontri, per Fratelli d’Italia, il Segretario del Circolo del Saluzzese Paolo Radosta, il Presidente del Circolo Mario Pinca, il Referente per gli allevatori e i coltivatori
Maurizio Occelli, il Referente per la montagna Guido Giordana, il Referente per l’ortofrutta Diego Gastaldi, il Vice Coordinatore Provinciale, nonché Vicepresidente del Mercato Ingrosso
Agroalimentare Cuneo (M.I.A.C.) di Cuneo, Enzo Tassone, il Coordinatore del digitale del Circolo del Saviglianese Fabrizio Mana.

Fratelli d’Italia propone oggi un progetto molto ambizioso, ma realizzabile, che porterà un giorno a risultati concreti, rete e vittorie sino ad oggi credute impensabili e inattuabili”.