Silvano Prandi e Sandro Damilano, due cuneesi, ricevono dal Coni la Palma d’oro al merito tenico foto

L' allenatore di volley e il guru della marcia, sono accomunati dai risultati ottenuti ad alti livelli da squadre e atleti da loro allenati

Ancora volta volta la provincia Granda viene portata ad alti livelli.

Stavolta in ambito sportivo. Due cuneesi, “istituzioni” dello sport come Silvano Prandi e Sandro Damilano sono stati insigniti delle Palma d’oro al merito tecnico da parte del CONI.

La “Palma d’oro al merito tecnico” è la massima onorificenza conferita dal CONI ai tecnici sportivi che si siano distinti per l’ottenimento, da parte dei loro atleti o squadre, di risultati di alto livello nazionale o internazionale, nonché per il rilevante contributo fornito per l’aggiornamento tecnico e per lo sviluppo dell’attività giovanile.

Silvano Prandi, allenatore di volley, e Sandro Damilano, guru della marcia, sono accomunati dai risultati ottenuti ad alti livelli da squadre e atleti da loro allenati.

La consegna ufficiale al momento non è ancora stata stabilita vista l’attuale situazione del covid-19.