Quantcast

Scuole aperte dal 9 dicembre? Azzolina in pressing, Speranza: “Faremo il possibile”

Da Palazzo Chigi alcuni ministri, come riferisce l'ANSA, non hanno escluso, però, che il via libera al ritorno alla didattica in presenza possa avvenire soltanto nel mese di gennaio 2021

La riapertura delle scuole in Italia potrebbe avvenire dal prossimo 9 dicembre: questo è l’obiettivo al quale sta lavorando assiduamente il Governo, con un particolare pressing da parte del ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, del Movimento 5 Stelle e di Italia Viva.

Di certo non vi è ancora nulla, però la questione verrà affrontata già in queste ore, presumibilmente nel corso della giornata odierna.

Da Palazzo Chigi alcuni ministri, come riferisce l’ANSA, non hanno escluso, però, che il via libera al ritorno alla didattica in presenza possa avvenire soltanto nel mese di gennaio 2021, ribadendo che sulla decisione finale inciderà molto l’evoluzione della curva epidemiologica.

Intervenuto su La7  a “Di Martedì”, il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha dichiarato: “Faremo il possibile per riaprire le scuole in dicembre, dobbiamo vedere il quadro epidemiologico, valutandolo giorno per giorno. Le scuole sono e restano una priorità assoluta per il Governo. Valutazioni in questo senso sono previste nei prossimi giorni.