Sant’Albano, il covid è entrato prepotentemente nella RSA “Ida Pejrone”

Per fare fronte a questo momento difficile e di emergenza l'amministrazione della struttura ha lanciato una raccolta fondi

Più informazioni su

Sant’Albano. Come molte altre strutture che avevano superato indenni la prima ondata di contagi da covid-19 della scorsa primavera il virus è entrato anche nella RSA “Ida Pejrone” di Sant’Albano.

Una parte dei 19 positivi, in una prima fase asintomatici, si sono ammalati. Si è reso necessario il ricovero per alcuni di loro, ci sono stati dei decessi e con loro sono risultati positivi anche due Oss e una cuoca.

Per fare fronte a questo momento difficile e di emergenza l’amministrazione della struttura ha lanciato la raccolta fondi “Aiutiamo la nostra Casa di riposo di Sant’Albano Stura”. Le offerte possono essere effettuate con bonifico su conto corrente bancario, Iban: IT74 M088 3346 8200 0001 0114 598 intestato alla Fondazione Soggiorno per anziani Ida Pejrone presso la Banca di Credito cooperativo di Casalgrasso e Sant’Albano Stura con la causale: “erogazione liberale emergenza Covid-19” e codice fiscale del soggetto che effettua la donazione ai fini della detrazione fiscale.

Le offerte saranno utilizzate per finanziare gli interventi per la gestione dell’epidemia Covid-19.

Più informazioni su