Rifreddo, arriva il Wi-fi gratuito di Piazza Italia

A breve saranno allestiti tre hotspot sul municipio, sulle scuole elementari e sulle materne

Rifreddo. Grazie all’accordo comune-Infratel nel piccolo comune di Rifreddo in Valle Po arriveranno tre hotspot per l’uso gratuito di internet. Più in dettaglio gli stessi saranno installati sul municipio, sulle scuole elementari e su quelle materne e consentiranno a rifreddesi e non di navigare gratis. “Alcune settimane fa – ci spiega il primo cittadino Cesare Cavallo – abbiamo aderito alla piattaforma Piazza Wi-Fi Italia e sottoscritto una convenzione con Infratel che materialmente gestisce la realizzazione dell’iniziativa.

Recentemente c’è stato poi il sopraluogo tecnico per verificare che il comune disponesse di connessioni sufficientemente performanti ed accessi alla rete elettrica. Sopraluogo che ha avuto esito positivo e che dovrebbe portare a breve al completamento dell’iniziativa”. Vediamo però più nel dettaglio come funziona il progetto del Ministero dello Sviluppo Economico. Innanzitutto va detto che lo stesso ha come obiettivo permettere a tutti i cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite l’App dedicata, a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale. Ciò verrà fatto attraverso una collaborazione Ministero-ente locale. Infatti il primo metterà a disposizione attrezzature tecniche per la diffusione del segnale e la manutenzione delle stesse mentre i comuni si occuperanno di fornire la rete internet, la corrente elettrica e naturalmente gli immobili su cui installare il tutto.

Quando il progetto sarà a regime, inoltre, il Ministero potrà contare su un ricco database contenente le informazioni sulle connessioni operate dagli utenti in tutto il Paese. I dati, opportunamente resi anonimi e gestiti in forma aggregata, permetteranno di studiare comportamenti e preferenze degli utenti traendo importanti indicazioni sui luoghi di maggiore interesse e sulle aree che meritano ulteriori investimenti.

Al momento l’accesso a WiFi Italia si concretizza installando l’app per Android o quella per iOS e registrandosi con nome utente (email) e password. Un bel progetto che a Rifreddo non vedono l’ora di poter utilizzare.