Recovery Plan per il Cuneese: l’associazione “Insieme” incontra la Provincia e la Fondazione CRC

Il progetto è stato presentato al sodalizio cuneese in occasione di un incontro online moderato dal suo presidente, Marcello Cavallo, al quale hanno preso parte anche i numeri uno della Provincia (Federico Borgna) e della Fondazione CRC (Giandomenico Genta)

Il progetto, denominato Recovery Plan, è stato studiato nei minimi particolari, cercando di non dimenticare niente e nessuno. Comprende, fra le altre opere, il traforo Armo-Cantarana, il completamento dell’autostrada A33 Asti-Cuneo, la modernizzazione delle ferrovie, l’invaso di Serra degli Ulivi, il recupero della Cittadella di Mondovì, il potenziamento degli impianti sciistici.

Tutti obiettivi che la Provincia di Cuneo e la Fondazione CRC contano di traguardare grazie ai soldi provenienti dal Recovery Fund: è quanto hanno spiegato i rispettivi numeri uno, Federico Borgna e Giandomenico Genta, in occasione di un incontro online con l’associazione Insieme.

Un connubio tra due mondi, pubblico e privato, che hanno unito le energie per perseguire linee di sviluppo e iniziative condivise per la Granda. Il progetto è stato illustrato dal dottor Roberto Daneo di WePlan, il quale ha redatto il documento programmatico con l’ausilio di una cabina di regia formata da esponenti del territorio, tra cui il presidente di “Insieme”, Marcello Cavallo, che ha moderato l’incontro.

Sono molteplici le aree tematiche affrontate: la digitalizzazione, l’innovazione per il tessuto industriale, il comparto agro-alimentare, lo sviluppo delle pubbliche amministrazioni locali, energie alternative, infrastrutture, mobilità leggera, sanità… Un piano strategico, studiato inizialmente per i fondi europei 2021-2027, che, a seguito dell’emergenza Covid, si è convertito alle progettualità per le risorse del Recovery Fund, che consente di attingere ad un bacino di fondi economici molto più ampio (per la Provincia di Cuneo verranno presentate iniziative per circa 2 miliardi di euro, all’Italia ne sono stati assegnati 191).