Quando Gigi Proietti giudicò la performer verzuolese Marta Giuliano

"Era una gran persona, come lo si vedeva in tv era dietro le quinte. Ho avuto la possibilità di conoscerlo nel 2014 nel programma condotto da Flavio Insinna "La pista" di cui era giurato"

La ballerina, contorsionista, performer, allenatrice verzuolese Marta Giuliano ha condiviso il suo personale ricordo del grande Gigi Proietti che oggi, nel giorno del suo 80° compleanno ci ha lasciato.

“Gigi Proietti era una gran persona, come lo si vedeva in tv era dietro le quinte. Ho avuto la possibilità di conoscerlo nel 2014 nel programma condotto da Flavio Insinna “La pista” di cui era giurato. E’ stata un’esperienza unica che porterò sempre nel cuore. Ricordo che ci disse che tifava per noi, eravamo la sua squadra preferita, eravamo molto a contatto con il grande Gigi, era molto presente in trasmissione” ha raccontato Marta a Cuneo24.

Continua: “Poco più di un anno fa lo incontrai a teatro, disponibile come sempre, si era intrattenuto anche per una foto e ricordava la trasmissione “La pista”.”

“Oggi se n’è andato uno dei miei artisti preferiti, un grande esempio, ci ha lasciato tanto in eredità” ha concluso Marta.