Prosegue il corso di formazione online “Giovani amministratori per una cittadinanza attiva”

Lunedì 16 novembre nuovo collegamento sul rapporto etica e politica nella Pubblica amministrazione

Lunedì 16 novembre, dalle 17 alle 20, prosegue l’attività formativa on line rivolta agli amministratori under 35 o di nuova nomina nell’ambito del corso gratuito “Etica e politica nella Pubblica Amministrazione – Prima parte”. L’iniziativa è inserita nel progetto “Giovani amministratori per una cittadinanza attiva” organizzato dalla Provincia di Cuneo con la collaborazione di Anci Piemonte e Uncem Delegazione piemontese.

Il progetto “Giovani amministratori per una cittadinanza attiva” è sostenuto da Regione Piemonte (Direzione Sanità e Welfare – Settore Politiche per i bambini, le famiglie, minori e giovani, sostegno alle situazioni di fragilità sociale) e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale) ed è realizzato in partenariato con Anci Piemonte, Uncem Delegazione Piemontese e con i Comuni di Alba, Barge, Bra, Busca, Caraglio, Cardè, Carrù, Chiusa Di Pesio, Cuneo, Feisoglio, Fossano, Gaiola, Magliano Alpi, Mombasiglio, Monastero Di Vasco, Mondovì, Montà, Monticello D’alba, Niella Belbo, Ormea, Piozzo, Saluzzo, Savigliano, Verzuolo e Villafalletto.

E’ possibile partecipare a tutte le lezioni del progetto da computer, tablet o smartphone sulla piattaforma Gotomeeting. Per maggiori informazioni e nuove iscrizioni consultare il sito internet https://www.formazione.ancipiemonte.it/provincia-di-cuneo-giovani-amministratori-per-una-cittadinanza-attiva/ oppure contattare la segreteria organizzativa di Anci Piemonte – Email: corsi@anci.piemonte.it.