Piozzo, 18 casi di Coronavirus nella casa di riposo dell’Alba Rosa

Il sindaco, Antonio Acconciaioco, ha precisato che "la situazione risulta essere sotto controllo, in quanto la conformazione della struttura ha permesso di suddividere i contagiati dagli ospiti non affetti da Covid"

“Oggi è stata data la comunicazione che i casi di positività al Coronavirus all’interno della casa di riposo dell’Alba Rosa risultano essere 18. La situazione risulta comunque essere sotto controllo, in quanto la conformazione della struttura ha permesso di suddividere i contagiati dagli ospiti non affetti da Covid.

Con queste parole, pubblicate sul sito internet comunale, il sindaco di Piozzo, Antonio Acconciaioco, ha aggiornato la cittadinanza circa l’emergenza sanitaria in paese. “La casa di riposo dell’Alba Rosa risulta essere attrezzata, anche a livello di risorse umane, di tutto il necessario per gestire la situazione in atto”, ha aggiunto il primo cittadino, ribadendo poi che “è necessario affrontare questi casi con la massima discrezione e responsabilità, e nel rigoroso rispetto della privacy, quale priorità civile e umana”.

Inoltre, alla luce delle norme appena emanate dal Governo, Acconciaioco ha rammentato che il territorio regionale risulta essere in zona rossa e che, per tale ragione, vanno moltiplicati gli sforzi per il rispetto delle norme sul distanziamento sociale. L’uscita dalle proprie abitazioni è consentita solo nei casi strettamente necessari. In questo momento dobbiamo collaborare tutti assieme per contenere al massimo questa nuova ondata del virus”.