Partita a Cuneo la terza Truck Driver Academy per diventare camionisti

Sono 15 gli allievi, della provincia di Cuneo ma non solo, selezionati per l’edizione 2020-21 del progetto formativo ideato da Astra trasportatori associati

È cominciata ufficialmente questa mattina – lunedì 16 novembre – con la prima lezione sulla sicurezza negli ambienti di lavoro, presso la sede di Astra trasportatori associati di Cuneo, la terza edizione della Truck Driver Academy (TDA), il progetto formativo ideato da Astra Cuneo e attuato in collaborazione con l’IRFO – Istituto di Ricerca di Formazione e l’Osservatorio dei Trasporti e della Logistica della Provincia di Cuneo, rivolto ai giovani che desiderano diventare autotrasportatori. L’anno accademico 2020-2021, che vede la partecipazione di 15 giovani provenienti anche da fuori provincia (Torino, Biella e Como), proseguirà fino ad aprile, con l’assunzione di tutti gli allievi che risulteranno idonei in un’azienda di autotrasporto associata ad Astra. La prima lezione è stata preceduta da un breve saluto da parte di Enrico Carrero, presidente dell’istituto IRFO, Guido Rossi, direttore di Astra Cuneo, Luca Viada, team manager dell’istituto IRFO e Marco Gucciardo, responsabile commerciale di Hankook, main sponsor del progetto formativo.

“Siamo molto felici di poter aiutare i giovani ad entrare nel mondo del lavoro formando gli autotrasportatori di domani – commenta Enrico Carrero, presidente di IRFO – Istituto di Ricerca di Formazione di Cuneo –. Anche quest’anno abbiamo ricevuto moltissime candidature di aspiranti partecipanti, tra i quali sono stati selezionati i 15 allievi di questa edizione, per la maggior parte provenienti dalla provincia di Cuneo, ma non solo: abbiamo, infatti, anche un ragazzo di Torino, uno della provincia di Vercelli residente nel biellese e uno di Como. Con una spesa contenuta, i nostri allievi possono seguire un percorso formativo completo che, con il loro impegno costante, li porterà al conseguimento di più patenti di guida, aprendosi la possibilità di intraprendere un mestiere molto importante a servizio di tutti noi”.

La formazione della TDA è articolata in due fasi. La prima, che si protrarrà fino a marzo 2021, prevede quattro ore al giorno di lezioni ed esercitazioni finalizzate al conseguimento della patente C (teoria e pratica), CQC (solo teoria) ed E (solo pratica), oltre ai corsi obbligatori sulla sicurezza negli ambienti di lavoro a rischio medio ed una serie di approfondimenti specifici nel settore degli autotrasporti:conduzione carrelli elevatori, cronotachigrafo, carico sicuro, pneumatici (quest’ultimo in collaborazione con il main sponsor dell’iniziativa Hankook). Nelle precedenti edizioni, a conclusione di questo primo momento formativo, erano previste anche alcune visite guidate presso aziende della zona, per far conoscere direttamente e da vicino il mondo dell’autotrasporto a tutti i partecipanti. Per l’edizione in essere, vista la situazione in cui si trova la regione Piemonte a causa dell’emergenza COVID-19, attualmente non si dà a sapere se questa importante parte pratica dell’attività formativa potrà essere svolta. La seconda fase, invece, comincerà a corso ultimato, nel mese di aprile, con l’assunzione in un’azienda di autotrasporti associata ad Astra Cuneo degli allievi che avranno superato tutti gli esami relativi alle patenti C, CQC ed E nei tempi previsti dall’anno accademico in corso.