Nasce “Mondovì in Azione”, gruppo monregalese del movimento di Carlo Calenda

Sarà presieduto da Alberto Ribezzo, imprenditore nel settore dolciario, coadiuvato dall'avvocato Francesca Bertazzoli

Novità sulla scena politica di Mondovì: si è costituito ufficialmente nei giorni scorsi il gruppo monregalese di “Azione”, il movimento fondato e presieduto da Carlo Calenda.

A coordinarlo sarà Alberto Ribezzo, imprenditore nel settore dolciario e già presidente del gruppo giovani di Confindustria Cuneo, incarico terminato nello scorso settembre. “Lavorerò per tradurre nel mio impegno politico ciò che ho imparato nel mondo dell’impresa, senza guardare a destra e sinistra, che ritengo concetti superati – ha dichiarato il diretto interessato –. L’appello è a tutte quelle persone di buona volontà, che non puntano il dito, ma che si rimboccano le maniche e vogliono mettere le proprie competenze al servizio della comunità, approfondendo le tematiche e adoperandosi per risolvere i problemi. Azione propone un impegno civile serio e costruttivo, dove competenza e moderazione rappresentano le prerogative fondamentali”.

Insieme a Ribezzo – si legge nella nota stampa – ci sarà l’avvocato Francesca Bertazzoli, presidente della Consulta Femminile della città e impegnata da anni nel mondo del volontariato e dell’associazionismo. “Ho deciso di aderire a questa nuova esperienza perché guarda ai contenuti in modo propositivo e si rivolge specialmente ai giovani e a tutte quelle persone che negli ultimi anni hanno deciso di non votare – ha commentato –. Vogliamo dare loro spazio, ascoltandole e portando avanti le loro proposte”.

Nel corso delle riunioni, molto partecipate soprattutto da giovani, già svoltesi nelle scorse settimane sono nati i primi comitati tematici, attraverso i quali tutti i componenti potranno lavorare a proposte concrete per il futuro di Mondovì, secondo le proprie competenze e inclinazioni.

L’onorevole Enrico Costa ha voluto salutare “con entusiasmo la nascita di ‘Mondovì in Azione’: una ventata di ottimismo e di competenza che potrà essere utile alla crescita della città e che si rivolge a tutti coloro i quali vorranno impegnarsi in questo nuovo progetto. Sono grato ad Alberto e Francesca e a tutte le persone che si sono già rese disponibili. Questo è il primo passo di un percorso che – sono certo – coinvolgerà tanti anche fra coloro che in passato non si sono mai avvicinati a una forza politica. Questo è il primo gruppo che nasce e sarà seguito da molte prestigiose adesioni nelle altre aree della provincia. Stiamo mettendo a punto il Coordinamento provinciale che sarà composto, oltre che da Ribezzo e Bertazzoli, da Pietro Danna e da tanti amministratori e personalità della società civile che guardano con interesse al progetto avviato da Carlo Calenda”.

Per contattare “Mondovì in Azione” è sufficiente scrivere una mail a: mondoviazione@gmail.com o visitare la pagina Facebook @mondoviazione.