#IoAiutoBra: maggiori fondi per sostegno alle imposte ed emergenza abitativa

 La raccolta fondi ha co-finanziato anche l’acquisto di dispositivi sanitari, l’emergenza alimentare e l’attivazione di borse lavoro

Proseguono gli interventi dell’Amministrazione comunale di Bra volti a mitigare gli effetti dell’emergenza pandemica sul tessuto economico e sociale cittadino. Nella giornata di ieri, martedì 24 novembre 2020, la Giunta comunale ha varato un ulteriore aumento di 20 mila euro del fondo compensativo imposte locali per le imprese, derivanti dalla campagna di raccolta fondi “#IoAiutoBra”. Andranno ad aggiungersi alle variazioni di bilancio che nelle scorse settimane hanno già interessato il fondo volto al sostegno di imprese ed attività particolarmente penalizzate, soprattutto in questo difficile periodo storico, dalla pressione tributaria, senza accesso a riduzioni o esenzioni a causa di limiti normativi, che oggi raggiunge quota 120mila euro.

Sempre attraverso i proventi della raccolta solidale #IoAiutoBra, è stato definito un aumento di 10mila euro del fondo dedicato all’emergenza abitativa sotto la Zizzola, che raggiunge oggi quota 40 mila euro.

La campagna di crowdfunding #IoAiutoBra, attivata in primavera dall’Amministrazione comunale e arrivata a quota 63mila euro grazie al generoso contributo di cittadini, associazioni e realtà locali, ha concorso a finanziare, oltre ai già citati fondo compensativo per le imposte locali e l’emergenza abitativa, l’attivazione di borse lavoro, l’emergenza alimentare e l’acquisto di dispositivi medici.