Rossana: intervento della Provincia per la ricostruzione del muro di sostegno alla provinciale 46

Approvato il progetto esecutivo per cedimenti strutturali di vecchi manufatti stradali

Via libera al progetto esecutivo per i lavori di ricostruzione del muro di sostegno lungo la strada provinciale 46 al bivio con la provinciale 240 per una somma totale di 600.000 euro di cui 420.000 euro per l’esecuzione delle lavorazioni previste (compreso gli oneri della sicurezza) e 180.000 euro per somme a disposizione dell’amministrazione. Con decreto del presidente Federico Borgna, la Provincia ha approvato nei giorni scorsi l’ultima fase progettuale dell’intervento che sarà finanziato mediante Fondi Sviluppo e Coesione (Fsc) 2014-2020 approvato dalla Regione per la riduzione del rischio idrogeologico.

E’ previsto un intervento di ricostruzione di un muro a sostegno della strada provinciale 46, nel comune di Rossana, in corrispondenza del bivio con la provinciale 240 per Lemma e il rifacimento di un piccolo attraversamento danneggiato a seguito di un cedimento strutturale al km 3+015 della stessa provinciale 46. Il muro che dovrà essere ricostruito è posto vicino al Rio Torto di Rossana, è realizzato in pietrame a secco e risulta molto ammalorato; sarà ricostruito con un manufatto in calcestruzzo armato prefabbricato, rivestito con pietra locale, mantenendo la stessa sagoma esterna dell’opera esistente. Più avanti, sempre sulla provinciale 46, si è verificato di recente un importante cedimento strutturale e sarà necessario ricostruire l’attraversamento sul Rio Bianciotto. Il progetto prevede la totale demolizione del manufatto e la sua sostituzione con opera scatolare in calcestruzzo armato.