Il salesiano missionario don Vincenzo Marrone è morto di Covid

E' mancato stamane all'ospedale Martini di Torino dove era ricoverato

Più informazioni su

Don Vincenzo Marrone, salesiano, è mancato stamane all’ospedale Martini di Torino dove era ricoverato per Covid.

Classe 1940 il salesiano era stato missionario per 35 anni in Nigeria. Per problemi di salute è rientrato in Italia tornando per altre 3 volte in Nigeria. In Italia era viceparroco della casa salesiana San Paolo di Torino.

In tanti hanno lasciato un ricordo di don Vincenzo anche su Facebook. Antonio Poloni scrive: “Mi hai visto crescere. Quante volte mi hai guardato con gli occhi di chi mi comprendeva anche quando “non le combinavo giuste”. Nella tua vita hai raccolto infinite esperienze, eppure eri sempre curioso di ascoltare le mie al ritorno dai viaggi. Sempre curioso di comprendere come la tecnologia potesse supportarti nell’insegnamento ai giovani. Ai tuoi “area boys”, diventati “Bosco Boys” grazie a te. Vincenzo, penso a te e vedo le cose più belle della Nigeria. Penso a te e vedo il tuo cuore che si illumina leggendo i valori che hai trovato nella mia azienda. Ah, quanto mi mancheranno le tue chiamate.”
Ancora Alessandro Ritella: “Sei stato un grande campione. Dico proprio così. Uno dei miei ultimi amici sinceri. Uno dei salesiani a cui tenevo di più. È stato un grande onore conoscerti. È stato un piacere immenso aver sentito le tue vicende sulla Nigeria che hai amato fino all’ultimo respiro come sulle valli di Lanzo e della tua Novello. È stato bello iniziare a collaborare con te per il carisma dell’ex-allievo. I tuoi discepoli ora saranno in grado di renderti rispetto e portare avanti il carisma che oggi ci lasci. Arrivederci in Dio caro don Vincenzo!”
E infine Luisa Vitagliani: “Ora…prega per tutti noi!!!Ciao don, ci rivediamo in Paradiso.”

Il funerale sarà celebrato a Torino martedì 1° dicembre. La salma riposerà nella tomba dei salesiani nel cimitero monumentale di Bra.

Più informazioni su