Il primo treno a idrogeno d’Italia è prodotto a Savigliano

Tra le caratteristiche le zero emissioni e il fatto che il treno produce un basso livello di rumorosità, in quanto lo scarico è costituito da solo vapore e acqua condensata

Savigliano. I primi treni a idrogeno che viaggeranno in Italia saranno prodotti a Savigliano dal colosso francese Alstom.

Lo ha annunciato l’azienda stessa dopo aver siglato un accordo con Ferrovie Nord Milano per la fornitura di 6 treni a celle a combustibile a idrogeno. Saranno i primi treni green in circolazione sulla rete italiana.

A proposito Michele Viale, direttore generale Alstom in Italia, ha dichiarato: “Siamo enormemente fieri di portare i treni a idrogeno nel sistema ferroviario italiano, a conferma del ruolo di Alstom nell’anticipare e plasmare il futuro della mobilità”.

Questo tipo di treni realizzati da Alstom sono già in servizio in Germania e Austria. Tra le caratteristiche le zero emissioni e il fatto che il treno produce un basso livello di rumorosità, in quanto lo scarico è costituito da solo vapore e acqua condensata.