Il Busca Calcio in lutto per la morte di Leo Bellone

“Ci lascia una delle colonne portanti della storia dei grigi, proprio nell’anno del Centenario societario" le parole del presidente Gabriele Rosso

Più informazioni su

Busca. Un giorno triste per il calcio buschese che oggi piange Pantaleo, Leo, Bellone, storico dirigente del settore giovanile dei grigi.

Bellone, 80 anni, è mancato all’ospedale “Carle” di Cuneo dov’era ricoverato.

Molto conosciuto in paese sia per il ruolo di direttore delle poste cittadine che per tutto l’operato svolto per il Busca calcio 1920.

Divenuto dirigente del vivaio buschese nel 1977, Leo fu poi promosso coordinatore nel 1980, ruolo che ricoprì per tre decenni, fino al 2010. Nel corso della sua “era” il Busca Calcio conseguì tutti i principali successi a livello giovanile, trionfando a livello provinciale e regionale e plasmando i ragazzi che avrebbero poi composto l’ossatura della prima squadra.

Tra i successi più belli, un posto di rilievo nel cuore di Leo spettava al trionfo dell’Under 18 nel campionato provinciale 1985/86, al termine di una cavalcata pazzesca. “La mia più grande soddisfazione da coordinatore”, ricordava sempre, ripensando a quel trionfo.

“Ci lascia una delle colonne portanti della storia del Busca Calcio, proprio nell’anno del Centenario societario. Leo Bellone ha rappresentato per anni il nostro settore giovanile e gran parte dei successi ottenuti da quest’ultimo hanno proprio la sua firma. Grazie Leo!” – le parole di Gabriele Rosso, a nome di tutta la società.

In queste ore tanti lo hanno ricordato anche con dei personali post su Facebook. Alex Topazi ha scritto: “Buon viaggio Leo, i miei primi ricordi calcistici sono legati a te!” Angelo Quagliata: “Che dispiacere immenso questa notizia…Uomo di sani principi e conoscitore di settore di calcio giovanile….con Lui se ne va un pezzo di storia calcistica Buschese… ” E ancora Marco Rosso: “Ciao Leo. Sei stato una persona importate per noi giovani Buschesi. Grazie.

Bellone lascia la moglie Maddalena, i figli Stefano ed Emanuela e i nipoti.

I funerali si svolgeranno domani, sabato 28 novembre, alle ore 16, nella chiesa parrocchiale di Busca.

Più informazioni su