Farigliano, salgono a 26 i casi di Coronavirus. Il sindaco: “Massima attenzione”

Il primo cittadino, Ivano Airaldi, ha ricordato le norme a cui attenersi scrupolosamente per prevenire il contagio: lavarsi e/o igienizzarsi frequentemente le mani, utilizzare sempre la mascherina, evitare gli assembramenti e tenere la distanza minima di un metro dalle altre persone

L’aggiornamento, fornito direttamente dall’amministrazione comunale, non è certo dei più rosei; a Farigliano, infatti, si registra la presenza di 26 casi di positività al Coronavirus.

Un dato che non è passato inosservato agli occhi del sindaco, Ivano Airaldi, il quale ha voluto lanciare l’ennesima raccomandazione alla cittadinanza su Facebook: “Visto il rapido incremento dei contagi, raccomandiamo ai concittadini la massima attenzione e il massimo rispetto delle regole.

Norme, queste ultime, che è opportuno ancora una volta ribadire: lavarsi e/o igienizzarsi frequentemente le mani; utilizzare sempre la mascherina; evitare gli assembramenti; tenere la distanza minima di un metro dalle altre persone.