Cuneoginnastica protagonista a Napoli con Annachiara Dotta e Lucrezia Silvestro

Le due atlete cuneesi si sono entrambe qualificate per la finale, rispettivamente nelle discipline delle parallele e trave e nel concorso generale. Un ottimo ritorno alle gare dopo un lungo periodo di inattività.

Si sono svolti ieri al Pala Vesuvio di Napoli i Campionati italiani Gold di ginnastica artistica femminile (categoria Junior 1). Protagoniste assolute della giornata di gare le uniche due atlete cuneesi presenti, Lucrezia Silvestro e Annachiara Dotta (entrambe classe 2007), entrambe ginnaste presso Cuneoginnastica. Arrivavano a Napoli piene di stimoli per la ripresa delle gare dopo un periodo di inattività forzata, e sono riuscite a rispettare le aspettative nei loro attrezzi più congeniali.

Annachiara ha brillato in particolar modo nelle parallele e nel corpo libero facendosi notare per precisione ed eleganza. Alla trave ha presentato, invece, un nuovo elemento in maniera impeccabile. Semplice ma molto preciso e corretto il suo volteggio. Le sue buone prestazioni le hanno consentito di entrare nella finalissima di specialità e tra le migliori ginnaste d’Italia sia alla trave che alle parallele.

Lucrezia ha eseguito due ottimi salti al volteggio, suo cavallo di battaglia, e ha svolto un brillante esercizio alla trave, molto complesso e ricco di consistenti difficoltà. Al corpo libero invece ha presentato un nuovo elemento, il salto avanti avvitato, portato a termine in un esercizio preciso e regolare. È riuscita in questo modo a conquistare l’ambitissima finale nel concorso generale sui quattro attrezzi con un parziale quarto posto in classifica di zona tecnica.