Croce Rossa di Peveragno: otto posti disponibili per il servizio civile

Il presidente Claudio Tomatis: "un'esperienza che offre a chi sceglie di viverla l’opportunità non solo di cominciare a guadagnare e rendersi in un certo senso autonomi, ma anche di elaborare una maturazione psicologica e sociale, imparando a lavorare in gruppo e a sentirsi utili dando il proprio contributo sociale e civile"

Sono otto i giovani che potranno fare la loro esperienza al servizio dei vulnerabili presso la Croce Rossa di Peveragno nell’ambito del bando del Servizio Civile Universale in uno dei  progetti presentati e approvati dal Ministero.

“L’esperienza del servizio civile – commenta Claudio Tomatis, presidente della Croce Rossa di Peveragno – offre a chi sceglie di viverla l’opportunità non solo di cominciare a guadagnare e rendersi in un certo senso autonomi, ma anche di elaborare una maturazione psicologica e sociale, imparando a lavorare in gruppo e a sentirsi utili dando il proprio contributo sociale e civile.  In tutti questi anni, ho visto tanti ragazzi effettuare il servizio civile, tutti all’inizio sono “timidi” ma in poco tempo, imparano a fare squadra e devo dire che, il vedere questi giovani fare gruppo, scherzare, con i volontari più anziani è semplicemente meraviglioso”.

L’inizio del servizio per i Volontari del Servizio Civile dovrebbe avvenire nel mese di marzo 2021. Le iscrizioni o richieste di informazioni, possono essere presentate direttamente presso la sede in via Angelo Campana 6, Peveragno, oppure via e-mail peveragno@cri.it