Croce Rossa di Mondovì: è ripreso il “Tempo della gentilezza”

"Ricordo che il servizio è rivolto a presone: anziane, sole, affette da patologie, in quarantena, impossibilitate di provvedere diversamente all’acquisto" spiega Lina Turco, presidente del Comitato CRI di Mondovì

Mondovì. È ripreso – nell’ambito del Comitato CRI di Mondovì – l’iniziativa il “Tempo della gentilezza”, l’attività a favore delle persone più deboli, che nella prima parte, conclusa a luglio ha fatto registrare ottimi risultati, provvedendo alla consegna della spesa e dei farmaci a domicilio, a persone in particolare grado di necessità. Risultati ottenuti grazie alla stretta collaborazione fra Volontari e Crocerossine, coordinati dal responsabile del “Gruppo giovani”, Geppo Bessone e dall’Ispettrice del Corpo delle Infermiere Volontarie, Anna Maria Scarciglia.
«Un servizio – spiega Lina Turco, presidente del Comitato CRI di Mondovì – interamente gratuito, mentre a carico del richiedente sono il costo della spesa e dei farmaci. Ricordo che il servizio è rivolto a presone: anziane, sole, affette da patologie, in quarantena, impossibilitate di provvedere diversamente all’acquisto».
La spesa verrà consegnata solo previo accordo telefonico.
Come richiedere l’intervento:
Per le sedi del Comitato Croce Rossa di: Mondovì  e delle delegazioni di Niella Tanaro, San Michele M.vì, San Giacomo di Roburent, Villanova M.vì si deve  contattare il numero 3371015982 nei giorni di: martedì e venerdì, dalle 9 alle 12.