“Cassa Edile Awards” per 12 imprese industriali cuneesi: ecco quali sono foto

Il “Bollino di qualità” ne evidenzia il comportamento virtuoso dimostrato nell’interazione con il sistema bilaterale. La soddisfazione per un’iniziativa carica di significati positivi di Luca Barberis, Presidente della Cassa Edile di Cuneo, e di Gabriele Gazzano, presidente di Ance Cuneo

A Bologna, durante il Siae, la fiera internazionale dell’edilizia, si è tenuta la seconda edizione dei “Cassa Edile Awards”, iniziativa che mette in risalto i valori positivi del sistema bilaterale delle costruzioni accendendo i riflettori sui suoi protagonisti: le imprese, i lavoratori e i consulenti del lavoro.

Nell’àmbito della manifestazione sono stati premiati i primi classificati nazionali, ma tutte le imprese e i consulenti nazionali selezionati dalle Casse Edili/Edilcasse sono destinatari di un “Bollino di qualità” che ne evidenzia il comportamento virtuoso mostrato nell’interazione con il sistema bilaterale.

Le imprese industriali iscritte ad Ance Cuneo insignite per l’anno 2020 del riconoscimento “Cassa Edile Award” sono le seguenti: categoria “Fair-Play” (premio alle imprese regolari che denunciano da più mesi senza sospensione, un titolo che celebra la correttezza dell’impresa), Ghione di Ghione Giancarlo & C. sas di Verzuolo, Preve Costruzioni spa di Roccavione, Saisef spa Imprese Stradali e Forniture di Mondovì, Selghis Calcetruzzi spa di Villanova Solaro, Sam spa di Monforte d’Alba, Tomatis Giacomo srl di Caraglio, Editel spa di Nucetto, Costrade srl di Saluzzo e Cogibit srl di Scarnafigi.

Luca Barberis, presidente della Cassa Edile di Cuneo, commenta: «Ideata dalla Cassa Edile di Bari l’anno scorso, nel 2020 l’iniziativa è stata estesa a livello nazionale con la partecipazione di una cinquantina di Casse Edili, tra cui la nostra. Il progetto è nato con il condivisibile spirito di “girare” in positivo il compito di questi enti, che hanno anche un compito per così dire “esattoriale”. Vengono dunque segnalate quelle imprese, che possono essere o no iscritte a un’associazione di categoria, che dimostrano correttezza e tempestività nello svolgere i propri compiti e quelle che si distinguono per il proprio impegno. È un utile modo di dare visibilità ai protagonisti dell’intero comparto delle costruzioni».

Gli fa eco Gabriele Gazzano, presidente di Ance Cuneo: «Ritengo che i “Cassa Edile Award” abbiano un grande valore e rappresentino un’iniziativa importante per il sistema bilaterale. Purtroppo la situazione di crisi, aggravata dall’emergenza sanitaria, e le preoccupazioni a essa legate hanno contribuito a non far mettere in grande evidenza l’evento, come invece esso senza dubbio avrebbe meritato. Ciò non toglie che si tratti di una manifestazione molto positiva che, anche attraverso il “Bollino di qualità”, contribuisce a dare lustro al comparto, fortifica il senso di appartenenza e celebra la correttezza di cui lavora nel settore. È anche un modo per guardare con maggiore fiducia al futuro».