Carrù, scendono a 44 i casi attivi di Coronavirus. Il sindaco: “Manteniamo alta l’attenzione”

"Spostiamoci solo qualora sia effettivamente necessario e non abbassiamo la guardia in ciò che facciamo: non occorre alimentare terrorismi, ma è opportuno essere responsabili"

Un piccolo segnale confortante in merito alla pandemia di Coronavirus giunge da Carrù, dove nelle ultime ore si è registrata una diminuzione dei casi positivi attivi.

Come dichiarato dal sindaco, Nicola Schellino, anch’egli affetto da Covid-19, alla data odierna permangono positive 44 persone residenti o domiciliate in Carrù. Di queste, 4 si trovano ricoverate presso un ospedale. Risultano altresì circa 15 persone negative, attualmente in isolamento fiduciario all’interno della propria abitazione”.

“I dati – ha aggiunto il primo cittadino – denotano un miglioramento della situazione su Carrù, ma la permanenza del ricovero di 4 concittadini in ospedale, a cui va il mio pensiero, deve indurci ancor più ad attenerci con scrupolo alle prescrizioni adottate per il nostro territorio. Spostiamoci solo qualora sia effettivamente necessario e manteniamo alta l’attenzione in ciò che facciamo: non occorre alimentare terrorismi, ma è opportuno essere responsabili”.